Decreto Coronavirus Napoli, escono di casa per giocare ai videogame: denunciati due giovani


Decreto Coronavirus Napoli, escono di casa per giocare ai videogame: denunciati due giovani


Due giovani sono stati denunciati dai carabinieri a Napoli per aver violato le disposizioni del Dpcm del governo per l’emergenza Coronavirus ed essere usciti di casa senza una motivazione. I due ragazzi, infatti, sono stati rintracciati su via Toledo, nel cuore della città, mentre si recavano a casa di un amico per recuperare un joystick e giocare ai videogame.
Continua a leggere


Due giovani sono stati denunciati dai carabinieri a Napoli per aver violato le disposizioni del Dpcm del governo per l’emergenza Coronavirus ed essere usciti di casa senza una motivazione. I due ragazzi, infatti, sono stati rintracciati su via Toledo, nel cuore della città, mentre si recavano a casa di un amico per recuperare un joystick e giocare ai videogame.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here