GP Australia, F1 indecente davanti al Coronavirus: la decisione “forzata” di cancellare la corsa


GP Australia, F1 indecente davanti al Coronavirus: la decisione “forzata” di cancellare la corsa


Fia e Formula 1 hanno dimostrato di non essere all’altezza della situazione: gestione indecente per non prendere una decisione in merito all’ovvia cancellazione del GP d’Australia dopo che un membro della McLaren era risultato positivo al test del Coronavirus. E come se non bastasse è loro anche la scellerata scelta di lasciare gli appassionati ammassati fuori dai cancelli dell’Albert Park prima di comunicare loro una decisione presa dai team ben 7 ore prima.
Continua a leggere


Fia e Formula 1 hanno dimostrato di non essere all’altezza della situazione: gestione indecente per non prendere una decisione in merito all’ovvia cancellazione del GP d’Australia dopo che un membro della McLaren era risultato positivo al test del Coronavirus. E come se non bastasse è loro anche la scellerata scelta di lasciare gli appassionati ammassati fuori dai cancelli dell’Albert Park prima di comunicare loro una decisione presa dai team ben 7 ore prima.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here