Il coronavirus è arrivato in Italia due volte, dalla Cina e dalla Germania

Il coronavirus è arrivato in Italia due volte, dalla Cina e dalla Germania


È l’ipotesi di un gruppo di epidemiologia molecolare dell’Università Campus Bio-Medico di Roma: il virus sarebbe entrato in Italia in due momenti differenti e distanti tra loro, uno dalla Cina e uno dalla Germania.
Continua a leggere


È l’ipotesi di un gruppo di epidemiologia molecolare dell’Università Campus Bio-Medico di Roma: il virus sarebbe entrato in Italia in due momenti differenti e distanti tra loro, uno dalla Cina e uno dalla Germania.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here