La maschera da sub si trasforma in un respiratore per combattere il coronavirus


La maschera da sub si trasforma in un respiratore per combattere il coronavirus


L’idea è venuta a un ex primario dell’Ospedale di Gardone Valtrompia, il Dott. Renato Favero, per far fronte alla penuria di maschere C-PAP ospedaliere per terapia sub-intensiva in questi giorni di emergenza da COVID-19, che ha contattato la Isinnova, azienda bresciana che stava già realizzando stampe 3D di valvole per respiratori su input di Massimo Temporelli, presidente di The FabLab.
Continua a leggere


L’idea è venuta a un ex primario dell’Ospedale di Gardone Valtrompia, il Dott. Renato Favero, per far fronte alla penuria di maschere C-PAP ospedaliere per terapia sub-intensiva in questi giorni di emergenza da COVID-19, che ha contattato la Isinnova, azienda bresciana che stava già realizzando stampe 3D di valvole per respiratori su input di Massimo Temporelli, presidente di The FabLab.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here