La Regione Lombardia chiede aiuto ai medici cubani e venezuelani per sconfiggere il Coronavirus


La Regione Lombardia chiede aiuto ai medici cubani e venezuelani per sconfiggere il Coronavirus


Per far fronte all’emergenza Coronavirus e disporre di un numero maggiore di personale sanitario, la Giunta della Regione Lombardia ha aperto agli Stati storicamente di sinistra. L’assessore al Welfare Gallera ha detto di “aver avuto contatti con Cuba, Venezuela e Cina per l’invio di medici e infermieri”. Il Governo dei Paesi indicati sono l’emblema del comunismo del mondo contemporaneo.
Continua a leggere


Per far fronte all’emergenza Coronavirus e disporre di un numero maggiore di personale sanitario, la Giunta della Regione Lombardia ha aperto agli Stati storicamente di sinistra. L’assessore al Welfare Gallera ha detto di “aver avuto contatti con Cuba, Venezuela e Cina per l’invio di medici e infermieri”. Il Governo dei Paesi indicati sono l’emblema del comunismo del mondo contemporaneo.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here