Lega Serie A, no alle partite in chiaro in tv: “Non ci sono condizioni legali”


Lega Serie A, no alle partite in chiaro in tv: “Non ci sono condizioni legali”


La Lega di Serie A ribadisce, in una nota, la posizione anticipata ieri: “La trasmissione in chiaro delle partite di Serie A non è possibile Continuano a non sussistere, infatti per i motivi già elencati, le condizioni legali per trasmettere in chiaro le partite del campionato di Serie A”. A nulla è servita dunque la lettera del ministro dello sport Spadafora.
Continua a leggere


La Lega di Serie A ribadisce, in una nota, la posizione anticipata ieri: “La trasmissione in chiaro delle partite di Serie A non è possibile Continuano a non sussistere, infatti per i motivi già elencati, le condizioni legali per trasmettere in chiaro le partite del campionato di Serie A”. A nulla è servita dunque la lettera del ministro dello sport Spadafora.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here