L’incoerenza del ministro Spadafora e la difficoltà di fermare il calcio in Italia


L’incoerenza del ministro Spadafora e la difficoltà di fermare il calcio in Italia


In pochi giorni il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, ha detto tutto e il contrario di tutto a colpi di slogan: annuncia la proposta delle partite in chiaro anche se la legge non lo consente, firma il decreto dello sport a porte chiuse e poi attacca la Lega di Serie A definendola “irresponsabile” perché non ferma il campionato.
Continua a leggere


In pochi giorni il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, ha detto tutto e il contrario di tutto a colpi di slogan: annuncia la proposta delle partite in chiaro anche se la legge non lo consente, firma il decreto dello sport a porte chiuse e poi attacca la Lega di Serie A definendola “irresponsabile” perché non ferma il campionato.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here