Lo smog della Pianura Padana ha accelerato la diffusione del coronavirus


Lo smog della Pianura Padana ha accelerato la diffusione del coronavirus


Una ricerca guidata da scienziati della Società italiana di medicina ambientale (Sima) ha trovato un’associazione tra i picchi di polveri sottili PM10 e PM2,5 nel Nord Italia e una diffusione accelerata dei contagi di COVID-19. Secondo gli esperti le polveri sottili fanno da “carrier” al patogeno, garantendogli di diffondersi meglio e più rapidamente. Ciò spiegherebbe la pioggia di contagi nella Pianura Padana.
Continua a leggere


Una ricerca guidata da scienziati della Società italiana di medicina ambientale (Sima) ha trovato un’associazione tra i picchi di polveri sottili PM10 e PM2,5 nel Nord Italia e una diffusione accelerata dei contagi di COVID-19. Secondo gli esperti le polveri sottili fanno da “carrier” al patogeno, garantendogli di diffondersi meglio e più rapidamente. Ciò spiegherebbe la pioggia di contagi nella Pianura Padana.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here