No Tav, Nicoletta Dosio torna a casa: sconterà la pena ai domiciliari per le misure anti-Coronavirus


No Tav, Nicoletta Dosio torna a casa: sconterà la pena ai domiciliari per le misure anti-Coronavirus


Nicoletta Dosio è uscita dal carcere delle Vallette e sconterà la sua pena ai domiciliari. Questo l’annuncio di Lele Rizzo su Facebook riguardante l’attivista 74enne No Tav arrestata lo scorso 30 dicembre dai carabinieri dopo la condanna a un anno del tribunale di Torino che l’aveva giudicata colpevole per aver aperto le sbarre di un casello autostradale durante una manifestazione di protesta risalente a diversi anni fa.
Continua a leggere


Nicoletta Dosio è uscita dal carcere delle Vallette e sconterà la sua pena ai domiciliari. Questo l’annuncio di Lele Rizzo su Facebook riguardante l’attivista 74enne No Tav arrestata lo scorso 30 dicembre dai carabinieri dopo la condanna a un anno del tribunale di Torino che l’aveva giudicata colpevole per aver aperto le sbarre di un casello autostradale durante una manifestazione di protesta risalente a diversi anni fa.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here