Serie A, partite in chiaro in Tv: la Figc d’accordo, la Lega dice no


Serie A, partite in chiaro in Tv: la Figc d’accordo, la Lega dice no


“Il quadro normativo vigente, e gli obblighi contrattuali già assunti, non consentono di potervi aderire”. Così la Lega Serie A ha chiuso al Ministro Spadafora che aveva proposto la visione in chiaro sulle tv per il prossimo turno di Serie A, a porte chiuse, trovando il benestare della Federcalcio e della Rai.
Continua a leggere


“Il quadro normativo vigente, e gli obblighi contrattuali già assunti, non consentono di potervi aderire”. Così la Lega Serie A ha chiuso al Ministro Spadafora che aveva proposto la visione in chiaro sulle tv per il prossimo turno di Serie A, a porte chiuse, trovando il benestare della Federcalcio e della Rai.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here