Torre Annunziata, viola le norme anti coronavirus per rapinare una pescheria


Torre Annunziata, viola le norme anti coronavirus per rapinare una pescheria


Un giovane di 24 anni di Pagani (Salerno) è stato arrestato dai carabinieri a Torre Annunziata (Napoli) per rapina: aveva appena minacciato il titolare di una pescheria con un coltello e si era fatto consegnare l’incasso. Dai successivi accertamenti è emerso che non poteva essere in strada, e non solo per le norme anticoronavirus: era sottoposto ai domiciliari per droga.
Continua a leggere


Un giovane di 24 anni di Pagani (Salerno) è stato arrestato dai carabinieri a Torre Annunziata (Napoli) per rapina: aveva appena minacciato il titolare di una pescheria con un coltello e si era fatto consegnare l’incasso. Dai successivi accertamenti è emerso che non poteva essere in strada, e non solo per le norme anticoronavirus: era sottoposto ai domiciliari per droga.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here