Un anno senza Luke Perry, l’attore ancora ricordato ‘solo’ come Dylan di Beverly Hills


Un anno senza Luke Perry, l’attore ancora ricordato ‘solo’ come Dylan di Beverly Hills


Il 4 marzo 2019 la scomparsa di Luke Perry, star di Hollywood e storico interprete di Dylan, in Beverly Hills 90210. L’attore era stato colpito pochi giorni prima da un ictus celebrale dal quale non si era più ripreso. Il mondo del cinema subiva un grave lutto, ma nonostante ciò Perry non è stato omaggiato nella notte degli Oscar 2020, sollevando non poche polemiche tra i milioni di fan. Il suoi ruolo nella celebre serie tv lo ha reso famoso, ma non è bastata un lunga carriera e un film con Tarantino per scollarsi di dosso l’immagine del personaggio con l’aria da bullo, un ruolo che Perry era arrivato quasi a rinnegare.
Continua a leggere


Il 4 marzo 2019 la scomparsa di Luke Perry, star di Hollywood e storico interprete di Dylan, in Beverly Hills 90210. L’attore era stato colpito pochi giorni prima da un ictus celebrale dal quale non si era più ripreso. Il mondo del cinema subiva un grave lutto, ma nonostante ciò Perry non è stato omaggiato nella notte degli Oscar 2020, sollevando non poche polemiche tra i milioni di fan. Il suoi ruolo nella celebre serie tv lo ha reso famoso, ma non è bastata un lunga carriera e un film con Tarantino per scollarsi di dosso l’immagine del personaggio con l’aria da bullo, un ruolo che Perry era arrivato quasi a rinnegare.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here