Vincenzo De Luca: rischi e pregi dello Sceriffo della Campania nell’epoca del Coronavirus


Vincenzo De Luca: rischi e pregi dello Sceriffo della Campania nell’epoca del Coronavirus


Mentre gran parte della classe politica nostrana è in fuga davanti all’emergenza Coronavirus, Vincenzo De Luca presidia, dispone, ordina e vieta. Le sceriffate mal digerite (dai napoletani soprattutto) oggi lo rendono il politico più affidabile della Campania. Il suo atteggiamento è figlio della consapevolezza all’allergia alle regole in Campania e dello sfascio di ospedali e Asl, iniziato ben prima della pandemia da Covid19. Ma tutto ha un tempo: stia attento a non tirare la corda. Anzi, lo spago sottilissimo di questa fiducia nata in tempi di paura.
Continua a leggere


Mentre gran parte della classe politica nostrana è in fuga davanti all’emergenza Coronavirus, Vincenzo De Luca presidia, dispone, ordina e vieta. Le sceriffate mal digerite (dai napoletani soprattutto) oggi lo rendono il politico più affidabile della Campania. Il suo atteggiamento è figlio della consapevolezza all’allergia alle regole in Campania e dello sfascio di ospedali e Asl, iniziato ben prima della pandemia da Covid19. Ma tutto ha un tempo: stia attento a non tirare la corda. Anzi, lo spago sottilissimo di questa fiducia nata in tempi di paura.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here