Woody Allen e le accuse di abusi sulla figlia Dylan: “Le poggiai la testa sul grembo, niente di più”


Woody Allen e le accuse di abusi sulla figlia Dylan: “Le poggiai la testa sul grembo, niente di più”


Nel suo libro di memorie “A proposito di nulla”, pubblicato solo in Europa e bloccato in America, Allen parla chiaramente di “false accuse” in relazione alla vicenda che lo vede accusato di molestie dall’ex moglie Mia Farrow e dalla figlia Dylan, raccontando la sua versione dei fatti su quel pomeriggio di quasi 30 anni fa: “La testa in grembo con il tempo si sarebbe trasformata nelle molestie in soffitta”.
Continua a leggere


Nel suo libro di memorie “A proposito di nulla”, pubblicato solo in Europa e bloccato in America, Allen parla chiaramente di “false accuse” in relazione alla vicenda che lo vede accusato di molestie dall’ex moglie Mia Farrow e dalla figlia Dylan, raccontando la sua versione dei fatti su quel pomeriggio di quasi 30 anni fa: “La testa in grembo con il tempo si sarebbe trasformata nelle molestie in soffitta”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here