Alessia Ferrante morta durante una liposuzione, gli scenari aperti dall’autopsia


Alessia Ferrante morta durante una liposuzione, gli scenari aperti dall’autopsia


Ci vorranno due mesi prima che gli esami tossicologici e quelli sui tessuti degli organi siano disponibili. Solo allora sarà completa l’autopsia sul corpo di Alessia Ferrante, deceduta dopo un’iniezione di anestetico mentre si apprestava a eseguire una liposuzione lo scorso 10 aprile. Due gli scenari da esplorare per chiarire le cause della morte: eventuali interazioni con altri farmaci assunti e eventuali ritardi nei soccorsi.
Continua a leggere


Ci vorranno due mesi prima che gli esami tossicologici e quelli sui tessuti degli organi siano disponibili. Solo allora sarà completa l’autopsia sul corpo di Alessia Ferrante, deceduta dopo un’iniezione di anestetico mentre si apprestava a eseguire una liposuzione lo scorso 10 aprile. Due gli scenari da esplorare per chiarire le cause della morte: eventuali interazioni con altri farmaci assunti e eventuali ritardi nei soccorsi.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here