Arezzo, uccide figlia di quattro anni e tenta di uccidersi gettandosi nel pozzo


Arezzo, uccide figlia di quattro anni e tenta di uccidersi gettandosi nel pozzo


Uccide la figlia di 4 anni e tenta il suicidio gettandosi nel pozzo. È accaduto stamane a Levane, in provincia di Arezzo. La bimba è stata colpita con coltello e spranga davanti alla madre e al fratellino. Sul posto sono accorse le forze dell’ordine e i sanitari del 118, ora impegnati nelle operazioni per estrarre l’uomo dal pozzo.
Continua a leggere


Uccide la figlia di 4 anni e tenta il suicidio gettandosi nel pozzo. È accaduto stamane a Levane, in provincia di Arezzo. La bimba è stata colpita con coltello e spranga davanti alla madre e al fratellino. Sul posto sono accorse le forze dell’ordine e i sanitari del 118, ora impegnati nelle operazioni per estrarre l’uomo dal pozzo.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here