Coinquilini oltre la disabilità e la quarantena: “Quando sarà finita faremo una grande festa”


Coinquilini oltre la disabilità e la quarantena: “Quando sarà finita faremo una grande festa”


“Andrà tutto bene” assicurano Alessandro, Marco, Christian, Roberto, Mirko, coinquilini in due degli appartamenti di Bologna gestiti dalla Fondazione Dopo di Noi, che da quasi vent’anni è al fianco delle famiglie di persone con disabilità per garantire un futuro in autonomia anche ai loro figli. Nonostante il questo momento così particolare a causa dell’epidemia di Coronavirus, educatori come Federico e Francesca continuano, ovviamente con le dovute precauzioni, ad assisterli nei loro percorsi di indipendenza, come sempre. Eravamo stati già da loro qualche mese fa ma oggi, in piena emergenza, siamo tornati a trovarli (purtroppo solo virtualmente) per sentire le loro impressioni su quanto sta accadendo e soprattutto per sapere come stanno affrontando queste settimane di quarantena.
Continua a leggere


“Andrà tutto bene” assicurano Alessandro, Marco, Christian, Roberto, Mirko, coinquilini in due degli appartamenti di Bologna gestiti dalla Fondazione Dopo di Noi, che da quasi vent’anni è al fianco delle famiglie di persone con disabilità per garantire un futuro in autonomia anche ai loro figli. Nonostante il questo momento così particolare a causa dell’epidemia di Coronavirus, educatori come Federico e Francesca continuano, ovviamente con le dovute precauzioni, ad assisterli nei loro percorsi di indipendenza, come sempre. Eravamo stati già da loro qualche mese fa ma oggi, in piena emergenza, siamo tornati a trovarli (purtroppo solo virtualmente) per sentire le loro impressioni su quanto sta accadendo e soprattutto per sapere come stanno affrontando queste settimane di quarantena.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here