Cos’è successo davvero al sito dell’INPS (e perché non è stato un attacco hacker)


Cos’è successo davvero al sito dell’INPS (e perché non è stato un attacco hacker)


Una gestione approssimativa della rete per la distribuzione di contenuti, una configurazione errata della cache dei server e, in generale, un utilizzo degli soluzioni in cloud fatto un po’ a casaccio. Altro che attacco hacker, se il sito dell’INPS ha esposto i dati degli utenti è perché sono stati attivati strumenti senza saperli usare appieno.
Continua a leggere


Una gestione approssimativa della rete per la distribuzione di contenuti, una configurazione errata della cache dei server e, in generale, un utilizzo degli soluzioni in cloud fatto un po’ a casaccio. Altro che attacco hacker, se il sito dell’INPS ha esposto i dati degli utenti è perché sono stati attivati strumenti senza saperli usare appieno.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here