Fontana non arretra: “In Lombardia non cambia nulla dopo la circolare del Viminale”


Fontana non arretra: “In Lombardia non cambia nulla dopo la circolare del Viminale”


“Da noi non cambierà nulla di quello contenuto nella mia ordinanza”. Così il presidente della Lombardia Attilio Fontana rispetto alle misure di distanziamento per evitare la diffusione del Coronavirus dopo la circolare emessa nella tarda serata di ieri, martedì 31 marzo, dal Viminale. “La nostra ordinanza rimane in auge e vale fino al 4 aprile”. Ma dal Viminale arriva il chiarimento.
Continua a leggere


“Da noi non cambierà nulla di quello contenuto nella mia ordinanza”. Così il presidente della Lombardia Attilio Fontana rispetto alle misure di distanziamento per evitare la diffusione del Coronavirus dopo la circolare emessa nella tarda serata di ieri, martedì 31 marzo, dal Viminale. “La nostra ordinanza rimane in auge e vale fino al 4 aprile”. Ma dal Viminale arriva il chiarimento.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here