Giovanni, il medico italiano che va in Africa per l’emergenza: “Dobbiamo evitare il disastro”


Giovanni, il medico italiano che va in Africa per l’emergenza: “Dobbiamo evitare il disastro”


Di emergenze sanitarie, negli ultimi vent’anni, ne ha viste tante. Dall’eccidio in Rwanda alla guerra del Kosovo, passando per l’epidemia di ebola nel 2014. Adesso Giovanni Putoto, medico del Cuamm, è ad Addis Abeba, in Etiopia. Per aiutare le popolazioni africane a fronteggiare l’emergenza coronavirus. Perché in molte aree rurali è già una sfida lavarsi le mani o restare in isolamento.
Continua a leggere


Di emergenze sanitarie, negli ultimi vent’anni, ne ha viste tante. Dall’eccidio in Rwanda alla guerra del Kosovo, passando per l’epidemia di ebola nel 2014. Adesso Giovanni Putoto, medico del Cuamm, è ad Addis Abeba, in Etiopia. Per aiutare le popolazioni africane a fronteggiare l’emergenza coronavirus. Perché in molte aree rurali è già una sfida lavarsi le mani o restare in isolamento.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here