“Ho dovuto curare in casa mio marito con Febbre alta per una settimana, ora è in terapia intensiva”


“Ho dovuto curare in casa mio marito con Febbre alta per una settimana, ora è in terapia intensiva”


La denuncia di una 67enne di Bolzano costretta ad accudire il marito 72ene in casa per una settimana nonostante continue chiamate a medici e numeri di emergenza. “Ci dicevano di non intasare gli ospedali ma ora è in terapia intensiva in gravissime condizioni Perché, nessuno ha capito o voluto capire quando già da un mese si moriva di Coronavirus?” si chiede la donna.
Continua a leggere


La denuncia di una 67enne di Bolzano costretta ad accudire il marito 72ene in casa per una settimana nonostante continue chiamate a medici e numeri di emergenza. “Ci dicevano di non intasare gli ospedali ma ora è in terapia intensiva in gravissime condizioni Perché, nessuno ha capito o voluto capire quando già da un mese si moriva di Coronavirus?” si chiede la donna.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here