La proposta a Firenze: scuole aperte e niente lezioni, ma servizi ludico-educativi per più piccoli


La proposta a Firenze: scuole aperte e niente lezioni, ma servizi ludico-educativi per più piccoli


Il Comune di Firenze sta preparando un progetto che consentirebbe ai più piccoli di tornare a scuola da metà maggio: non per le lezioni, ma per attività educative e ludiche da svolgere in spazi più ampi e senza affollamento in aula. Le stesse modalità potrebbero essere replicate da luglio nei campi estivi.
Continua a leggere


Il Comune di Firenze sta preparando un progetto che consentirebbe ai più piccoli di tornare a scuola da metà maggio: non per le lezioni, ma per attività educative e ludiche da svolgere in spazi più ampi e senza affollamento in aula. Le stesse modalità potrebbero essere replicate da luglio nei campi estivi.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here