La storia del medico italiano licenziato in Spagna: “Ho denunciato i ritardi e mi hanno cacciato”


La storia del medico italiano licenziato in Spagna: “Ho denunciato i ritardi e mi hanno cacciato”


L’assurda vicenda ha per protagonista Gabriele Faccio, medico anestesista di origine romana che da circa un anno lavorava all’Ospedale Costa del Sol di Marbella, nella provincia di Malaga. A inizio marzo aveva fatto presente la necessità di alcune misure necessarie in struttura, anche seguendo l’esempio di quanto fatto fino ad allora in Italia, ma senza essere mai ascoltato. “Mi davano dell’allarmista” racconta il professionista italiano, che così qualche settimana fa è stato incredibilmente licenziato e adesso è bloccato in Spagna.
Continua a leggere


L’assurda vicenda ha per protagonista Gabriele Faccio, medico anestesista di origine romana che da circa un anno lavorava all’Ospedale Costa del Sol di Marbella, nella provincia di Malaga. A inizio marzo aveva fatto presente la necessità di alcune misure necessarie in struttura, anche seguendo l’esempio di quanto fatto fino ad allora in Italia, ma senza essere mai ascoltato. “Mi davano dell’allarmista” racconta il professionista italiano, che così qualche settimana fa è stato incredibilmente licenziato e adesso è bloccato in Spagna.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here