L’allarme dei centri antiviolenza: “Donne chiuse in casa e isolate non riescono a chiedere aiuto”


L’allarme dei centri antiviolenza: “Donne chiuse in casa e isolate non riescono a chiedere aiuto”


Sono costrette in casa senza poter uscire con compagni e uomini maltrattanti. Hanno difficoltà a chiedere aiuto perché devono giustificare ogni movimento. E in condizioni di convivenza forzata 24 ore su 24, fare una telefonata senza essere ascoltate diventa impossibile. Il coronavirus ha come conseguenza anche un altro dramma: quello delle donne vittime di violenza, che sono ora più isolate di prima.
Continua a leggere


Sono costrette in casa senza poter uscire con compagni e uomini maltrattanti. Hanno difficoltà a chiedere aiuto perché devono giustificare ogni movimento. E in condizioni di convivenza forzata 24 ore su 24, fare una telefonata senza essere ascoltate diventa impossibile. Il coronavirus ha come conseguenza anche un altro dramma: quello delle donne vittime di violenza, che sono ora più isolate di prima.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here