L’infettivologo Galli: “Focolai nelle case, ma da una settimana i casi sono meno gravi”


L’infettivologo Galli: “Focolai nelle case, ma da una settimana i casi sono meno gravi”


L’infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano Massimo Galli: “I dati oscillano in base al numero dei tamponi e là fuori ci sono dieci volte i positivi accertati, che continuano a spargere il virus anche semplicemente tra i parenti durante le feste”. Ma secondo l’esperto ci troviamo di fronte a forme miti della malattia causata dal coronavirus e cala la pressione sugli ospedali.
Continua a leggere


L’infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano Massimo Galli: “I dati oscillano in base al numero dei tamponi e là fuori ci sono dieci volte i positivi accertati, che continuano a spargere il virus anche semplicemente tra i parenti durante le feste”. Ma secondo l’esperto ci troviamo di fronte a forme miti della malattia causata dal coronavirus e cala la pressione sugli ospedali.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here