L’organizzatore della grigliata illegale di Palermo ora si fa pagare 1.500 euro per un’intervista


L’organizzatore della grigliata illegale di Palermo ora si fa pagare 1.500 euro per un’intervista


Giuseppe Spagnolo, il pensionato di Palermo che a Pasqua ha organizzato insieme ad altre persone un barbecue sui tetti del condominio, è arrivato a richiedere un vero e proprio cachet di 1.500 euro in cambio di un’intervista ingaggiando un agente che fa da “filtro” alle chiamate dei giornalisti.
Continua a leggere


Giuseppe Spagnolo, il pensionato di Palermo che a Pasqua ha organizzato insieme ad altre persone un barbecue sui tetti del condominio, è arrivato a richiedere un vero e proprio cachet di 1.500 euro in cambio di un’intervista ingaggiando un agente che fa da “filtro” alle chiamate dei giornalisti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here