Muore a 47 anni dopo trapianto di rene a Bologna: avrebbe contratto il coronavirus in reparto


Muore a 47 anni dopo trapianto di rene a Bologna: avrebbe contratto il coronavirus in reparto


Sottoposto a un trapianto di rene il 13 marzo scorso, un uomo di 47 anni di San Lazzaro di Savena (Bologna), è morto al Policlinico Sant’Orsola dopo aver contratto il coronavirus. Dopo il trapianto era risultato negativo al tampone: l’ipotesi è che possa aver contratto il Covid-19 in reparto nei giorni seguenti.
Continua a leggere


Sottoposto a un trapianto di rene il 13 marzo scorso, un uomo di 47 anni di San Lazzaro di Savena (Bologna), è morto al Policlinico Sant’Orsola dopo aver contratto il coronavirus. Dopo il trapianto era risultato negativo al tampone: l’ipotesi è che possa aver contratto il Covid-19 in reparto nei giorni seguenti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here