Organizzò l’omicidio dell’ex vicepremier belga, 72enne arrestato dopo 29 anni in Puglia


Organizzò l’omicidio dell’ex vicepremier belga, 72enne arrestato dopo 29 anni in Puglia


Cosimo Damiano Solazzo, 72enne leccese, è accusato di aver avuto un ruolo nell’assassinio dell’ex presidente del Partito Socialista belga ed ex vicepremier del Belgio Andreé Cools, compiuto il 18 luglio 1991 a Liegi. Avrebbe individuato i due killer tunisini assoldati in Sicilia. L’arresto arrivato 29 anni dopo il delitto.
Continua a leggere


Cosimo Damiano Solazzo, 72enne leccese, è accusato di aver avuto un ruolo nell’assassinio dell’ex presidente del Partito Socialista belga ed ex vicepremier del Belgio Andreé Cools, compiuto il 18 luglio 1991 a Liegi. Avrebbe individuato i due killer tunisini assoldati in Sicilia. L’arresto arrivato 29 anni dopo il delitto.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here