Perché Fontana non può riaprire la Lombardia senza il consenso del governo


Perché Fontana non può riaprire la Lombardia senza il consenso del governo


Non lo consente l’ultimo decreto, che invece permettere agli amministratori locali di prendere misure più restrittive. Ma soprattutto, l’idea di Fontana suona come una sanatoria per tutte le imprese che operano già oggi, nonostante il lockdown, e che le prefetture non riescono a controllare. In un contesto in cui ci sono già un governo, una task force e un comitato tecnico-scientifico, il protagonismo degli enti locali è solo dannoso.
Continua a leggere


Non lo consente l’ultimo decreto, che invece permettere agli amministratori locali di prendere misure più restrittive. Ma soprattutto, l’idea di Fontana suona come una sanatoria per tutte le imprese che operano già oggi, nonostante il lockdown, e che le prefetture non riescono a controllare. In un contesto in cui ci sono già un governo, una task force e un comitato tecnico-scientifico, il protagonismo degli enti locali è solo dannoso.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here