Pregliasco: “Con la fase 2 attenzione ai luoghi di lavoro: potrebbero diventare piccoli focolai”


Pregliasco: “Con la fase 2 attenzione ai luoghi di lavoro: potrebbero diventare piccoli focolai”


Per il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell’Università degli Studi di Milano, “continua a rallentare la crescita dei nuovi contagi, ma siamo ancora lontani dal punto in cui si può mollare la presa”. Per il passaggio alla fase 2 è ancora presto ma bisognerà fare attenzione alla nascita di nuovi focolai che andranno subito spenti: “Occhio ai contatti intra-familiari, quelli lavorativi, quelli nell’Rsa: bisognerà tenere alta la guardia”.
Continua a leggere


Per il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell’Università degli Studi di Milano, “continua a rallentare la crescita dei nuovi contagi, ma siamo ancora lontani dal punto in cui si può mollare la presa”. Per il passaggio alla fase 2 è ancora presto ma bisognerà fare attenzione alla nascita di nuovi focolai che andranno subito spenti: “Occhio ai contatti intra-familiari, quelli lavorativi, quelli nell’Rsa: bisognerà tenere alta la guardia”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here