Scomparsa da tre mesi, trovata cadavere in casa dello zio la quindicenne Priscila


Scomparsa da tre mesi, trovata cadavere in casa dello zio la quindicenne Priscila


Priscila Martínez, 15 anni, che la famiglia cercava dal 23 febbraio, è stata trovata assassinata nella casa di suo zio Rubén Ávila nel quartiere Los Lagos della città di La Banda, a Santiago del Estero, nel nord dell’Argentina. Il corpo della ragazzina, che avrebbe subito abusi sessuali, è stato scoperto in avanzato stato di decomposizione sotto il letto nella casa di Avila.
Continua a leggere


Priscila Martínez, 15 anni, che la famiglia cercava dal 23 febbraio, è stata trovata assassinata nella casa di suo zio Rubén Ávila nel quartiere Los Lagos della città di La Banda, a Santiago del Estero, nel nord dell’Argentina. Il corpo della ragazzina, che avrebbe subito abusi sessuali, è stato scoperto in avanzato stato di decomposizione sotto il letto nella casa di Avila.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here