Test sierologici: per Rezza (Iss) non sono attendibili al 100%, ma la Lombardia è pronta a usarli


Test sierologici: per Rezza (Iss) non sono attendibili al 100%, ma la Lombardia è pronta a usarli


In Lombardia tra due settimane potrebbero iniziare i test seriologici sulla popolazione: ad annunciarlo è stato il presidente della Regione Attilio Fontana che ieri ha fatto sapere che è stato individuato al Policlinico San Matteo di Pavia un test affidabile. Intanto però sia il professor Rezza dell’Istituto Superiore di Sanità che il virologo Pregliasco dell’Università di Milano sottolineano le carenze di questi test che non sarebbero affidabili al 100% e che non potrebbero escludere totalmente la potenziale infettività di un soggetto che risulta positivo pur avendo sviluppato gli anticorpi. “Patenti d’immunità? Bisogna capire se è permanente o no e ora non possiamo dirlo”, spiega Rezza.
Continua a leggere


In Lombardia tra due settimane potrebbero iniziare i test seriologici sulla popolazione: ad annunciarlo è stato il presidente della Regione Attilio Fontana che ieri ha fatto sapere che è stato individuato al Policlinico San Matteo di Pavia un test affidabile. Intanto però sia il professor Rezza dell’Istituto Superiore di Sanità che il virologo Pregliasco dell’Università di Milano sottolineano le carenze di questi test che non sarebbero affidabili al 100% e che non potrebbero escludere totalmente la potenziale infettività di un soggetto che risulta positivo pur avendo sviluppato gli anticorpi. “Patenti d’immunità? Bisogna capire se è permanente o no e ora non possiamo dirlo”, spiega Rezza.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here