Astrazeneca: 400 milioni di dosi di vaccino anti-Covid da settembre, “ma potrebbe non funzionare”


Astrazeneca: 400 milioni di dosi di vaccino anti-Covid da settembre, “ma potrebbe non funzionare”


Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di dosi del potenziale vaccino anti-Covid in sperimentazione a Oxford, con una capacità di produzione di 1 miliardo di dosi nel 2020 e 2021, e avvierà le prime consegne a settembre. La società britannica precisa di stare collaborando con un certo numero di Paesi e organizzazioni per rendere il vaccino ampiamente accessibile in tutto il mondo.
Continua a leggere


Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di dosi del potenziale vaccino anti-Covid in sperimentazione a Oxford, con una capacità di produzione di 1 miliardo di dosi nel 2020 e 2021, e avvierà le prime consegne a settembre. La società britannica precisa di stare collaborando con un certo numero di Paesi e organizzazioni per rendere il vaccino ampiamente accessibile in tutto il mondo.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here