Campione d’Italia, 18 indagati per il crack del comune e del casinò: anche due sindaci


Campione d’Italia, 18 indagati per il crack del comune e del casinò: anche due sindaci


Oltre ai due sindaci, nel mirino degli inquirenti anche l’operato di dirigenti e funzionari comunali di alcune aree e membri dei revisori e di chi stilava i rendiconti contabili. Secondo l’accusa, due distinte amministrazioni comunali avrebbero rinunciato senza motivi validi a crediti nei confronti della casa da gioco avvantaggiando il Casinò e portando alla bancarotta il Comune.
Continua a leggere


Oltre ai due sindaci, nel mirino degli inquirenti anche l’operato di dirigenti e funzionari comunali di alcune aree e membri dei revisori e di chi stilava i rendiconti contabili. Secondo l’accusa, due distinte amministrazioni comunali avrebbero rinunciato senza motivi validi a crediti nei confronti della casa da gioco avvantaggiando il Casinò e portando alla bancarotta il Comune.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here