Dl Rilancio, domanda per Cig in deroga si fa all’Inps: entro 30 giorni anticipo del 40% dell’assegno


Dl Rilancio, domanda per Cig in deroga si fa all’Inps: entro 30 giorni anticipo del 40% dell’assegno


Novità per la Cig in deroga nel decreto Rilancio, atteso nelle prossime ore: la domanda si fa direttamente all’Inps e non più alle Regioni e l’Inps potrà anticipare il 40% al lavoratore e nel mese seguente erogherà la restante parte. Sugli ammortizzatori “resta necessaria una riforma, anche per l’erogazione in modo celere”, ha spiegato la ministra Catalfo.
Continua a leggere


Novità per la Cig in deroga nel decreto Rilancio, atteso nelle prossime ore: la domanda si fa direttamente all’Inps e non più alle Regioni e l’Inps potrà anticipare il 40% al lavoratore e nel mese seguente erogherà la restante parte. Sugli ammortizzatori “resta necessaria una riforma, anche per l’erogazione in modo celere”, ha spiegato la ministra Catalfo.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here