La battaglia di Daniela: “Mia figlia disabile sta peggiorando per l’emergenza, lo Stato ci aiuti”


La battaglia di Daniela: “Mia figlia disabile sta peggiorando per l’emergenza, lo Stato ci aiuti”


La testimonianza di Daniela Rossi, mamma di Giada, una ragazza di diciassette anni con disabilità che con rabbia denuncia il fatto che, a livello scolastico e non solo, le persone più fragili sono state lasciate da sole e non sono stati previsti dei percorsi didattici appropriati. «Avrebbero dovuto chiedere a noi, quali sono le nostre difficoltà e trovare insieme una soluzione per migliorare la nostra vita e soprattutto quella dei nostri figli».
Continua a leggere


La testimonianza di Daniela Rossi, mamma di Giada, una ragazza di diciassette anni con disabilità che con rabbia denuncia il fatto che, a livello scolastico e non solo, le persone più fragili sono state lasciate da sole e non sono stati previsti dei percorsi didattici appropriati. «Avrebbero dovuto chiedere a noi, quali sono le nostre difficoltà e trovare insieme una soluzione per migliorare la nostra vita e soprattutto quella dei nostri figli».
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here