Ordina un caffè e lo beve davanti al bar, multa di 280 euro: “Lo Stato vuole fare cassa così”


Ordina un caffè e lo beve davanti al bar, multa di 280 euro: “Lo Stato vuole fare cassa così”


“Non rispettava il divieto di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati”, è scritto sul verbale. Ma il proprietario del bar punta il dito contro lo Stato: “Così vuole fare cassa”. L’ordinanza regionale prevede che cibo e bevande possono essere acquistati ma vanno obbligatoriamente portati via:
Continua a leggere


“Non rispettava il divieto di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati”, è scritto sul verbale. Ma il proprietario del bar punta il dito contro lo Stato: “Così vuole fare cassa”. L’ordinanza regionale prevede che cibo e bevande possono essere acquistati ma vanno obbligatoriamente portati via:
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here