Silvia Romano: “Mi sono convertita all’Islam per credere in qualcosa, nessuno mi ha obbligata”


Silvia Romano: “Mi sono convertita all’Islam per credere in qualcosa, nessuno mi ha obbligata”


Silvia Romano, durante un interrogatorio con i magistrati, ha raccontato le ragioni della sua conversione: “Avevo bisogno di credere in qualcosa, di conoscere le ragioni di quanto mi stava accadendo. Ho espresso la volontà di diventare musulmana. Nessuno mi ha obbligata, è stata una mia scelta. E in quel momento ho scelto di chiamarmi Aisha”.
Continua a leggere


Silvia Romano, durante un interrogatorio con i magistrati, ha raccontato le ragioni della sua conversione: “Avevo bisogno di credere in qualcosa, di conoscere le ragioni di quanto mi stava accadendo. Ho espresso la volontà di diventare musulmana. Nessuno mi ha obbligata, è stata una mia scelta. E in quel momento ho scelto di chiamarmi Aisha”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here