Simona, educatrice per bimbi disabili: “Noi lavoratori invisibili dimenticati dalla crisi”


Simona, educatrice per bimbi disabili: “Noi lavoratori invisibili dimenticati dalla crisi”


A Fanpage la lettera di Simona, educatrice socio-pedagogica per una cooperativa sociale che lavora su appalto per il Comune di Bologna. “Mi prendo cura di bambini disabili, ma ora con l’emergenza ci hanno tagliato le ore. Vorrei che qualcuno mi spiegasse alle famiglie perché le ore per i loro bimbi sono state tagliate e a me perché a essere calpestata è la mia dignità di lavoratrice”.
Continua a leggere


A Fanpage la lettera di Simona, educatrice socio-pedagogica per una cooperativa sociale che lavora su appalto per il Comune di Bologna. “Mi prendo cura di bambini disabili, ma ora con l’emergenza ci hanno tagliato le ore. Vorrei che qualcuno mi spiegasse alle famiglie perché le ore per i loro bimbi sono state tagliate e a me perché a essere calpestata è la mia dignità di lavoratrice”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here