Uccide il padre, l’sms allo zio prima del delitto: “Aiutaci con papà, rischiamo la vita”


Uccide il padre, l’sms allo zio prima del delitto: “Aiutaci con papà, rischiamo la vita”


“Devi intervenire, qui rischiamo tutti la vita”. È l’sms che Denis, 21 anni, ha inviato allo zio la sera in cui suo fratello Alex, 18 anni, ha ucciso a coltellate il padre Giuseppe Pompa, nella loro casa di Collegno (Torino). Il ragazzo ha detto di essere intervenuto per difendere la madre dall’ennesimo accesso d’ira. Dall’esame dei cellulari è emersa l’ossessione della vittima per la moglie Maria. Anche cento chiamate al giorno per controllarla.
Continua a leggere


“Devi intervenire, qui rischiamo tutti la vita”. È l’sms che Denis, 21 anni, ha inviato allo zio la sera in cui suo fratello Alex, 18 anni, ha ucciso a coltellate il padre Giuseppe Pompa, nella loro casa di Collegno (Torino). Il ragazzo ha detto di essere intervenuto per difendere la madre dall’ennesimo accesso d’ira. Dall’esame dei cellulari è emersa l’ossessione della vittima per la moglie Maria. Anche cento chiamate al giorno per controllarla.
Continua a leggere

Continua a leggere

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here