Abusata in famiglia a 12 anni: “La mamma segnava sul calendario i giorni degli stupri”


Abusata in famiglia a 12 anni: “La mamma segnava sul calendario i giorni degli stupri”


Sua madre compilava un calendario con i giorni in cui doveva subire gli abusi. È l’agghiacciante retroscena emerso in sede processuale in un caso di abusi sessuali andato in scena tra le mura domestiche nello Spezino, a Lavagna, dove i fatti sono avvenuti sette anni fa, quando la vittima aveva 12 anni. Abusata dal patrigno sotto gli occhi della madre, la piccola si era rifugiata dal padre naturale che non aveva esitato ad abusare di lei. Oggi sono stati tutti condannati.
Continua a leggere


Sua madre compilava un calendario con i giorni in cui doveva subire gli abusi. È l’agghiacciante retroscena emerso in sede processuale in un caso di abusi sessuali andato in scena tra le mura domestiche nello Spezino, a Lavagna, dove i fatti sono avvenuti sette anni fa, quando la vittima aveva 12 anni. Abusata dal patrigno sotto gli occhi della madre, la piccola si era rifugiata dal padre naturale che non aveva esitato ad abusare di lei. Oggi sono stati tutti condannati.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here