Carabiniere licenziato per i tatuaggi sulle braccia, Tar annulla la sanzione: “Punizione eccessiva”


Carabiniere licenziato per i tatuaggi sulle braccia, Tar annulla la sanzione: “Punizione eccessiva”


Il caso di un carabiniere di Bologna con le braccia piene di tatuaggi: a marzo, in seguito a un procedimento disciplinare, era stato licenziato e ora il Tar gli ha dato ragione annullando la sanzione imposta. Una punizione troppo grave secondo il Tribunale, anche se il comportamento in questione può certamente essere censurato sul piano disciplinare.
Continua a leggere


Il caso di un carabiniere di Bologna con le braccia piene di tatuaggi: a marzo, in seguito a un procedimento disciplinare, era stato licenziato e ora il Tar gli ha dato ragione annullando la sanzione imposta. Una punizione troppo grave secondo il Tribunale, anche se il comportamento in questione può certamente essere censurato sul piano disciplinare.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here