Citrobacter a Verona, “Sapevano del batterio killer ma non hanno chiuso l’ospedale”


Citrobacter a Verona, “Sapevano del batterio killer ma non hanno chiuso l’ospedale”


Nuovo esposto in Procura da parte della mamma di Nina, la bimba deceduta per l’infezione da Citrobacter, il batterio killer contratto nel reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale di Borgo Trento a Verona. “Ci sono altre famiglie coinvolte dopo la morte di mia figlia” ha spiegato la donna.
Continua a leggere


Nuovo esposto in Procura da parte della mamma di Nina, la bimba deceduta per l’infezione da Citrobacter, il batterio killer contratto nel reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale di Borgo Trento a Verona. “Ci sono altre famiglie coinvolte dopo la morte di mia figlia” ha spiegato la donna.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here