Daniele, Cavaliere a metà: “Felice per la nomina di Mattarella, distrutto per la morte di Marcello”


Daniele, Cavaliere a metà: “Felice per la nomina di Mattarella, distrutto per la morte di Marcello”


Daniele La Spina è un giovane volontario della Protezione Civile di Grugliasco, in provincia di Torino. Nominato da Mattarella la settimana scorsa come Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana per le sue gesta da volontario durante la pandemia del Coronavirus, Daniele ha subito allargato il premio ricevuto a tutti i volontari della protezione civile. Daniele però non festeggia, non sorride, perchè il suo responsabile Marcello Merola, 56 anni, capo della Protezione Civile a Grugliasco, è morto di attacco cardiaco poche ore dopo aver consegnato le ultime mascherine alla popolazione. Marcello aveva formato Daniele e tutto il gruppo di volontari, di cui era il coordinatore.
Continua a leggere


Daniele La Spina è un giovane volontario della Protezione Civile di Grugliasco, in provincia di Torino. Nominato da Mattarella la settimana scorsa come Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana per le sue gesta da volontario durante la pandemia del Coronavirus, Daniele ha subito allargato il premio ricevuto a tutti i volontari della protezione civile. Daniele però non festeggia, non sorride, perchè il suo responsabile Marcello Merola, 56 anni, capo della Protezione Civile a Grugliasco, è morto di attacco cardiaco poche ore dopo aver consegnato le ultime mascherine alla popolazione. Marcello aveva formato Daniele e tutto il gruppo di volontari, di cui era il coordinatore.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here