Fa uccidere il marito a sprangate: il caso di Sonia Bracciale a Storie maledette


Fa uccidere il marito a sprangate: il caso di Sonia Bracciale a Storie maledette


Sonia Bracciale aveva denunciato il marito Dino Reatti per lesioni e maltrattamenti. Nel 2012, secondo la sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Bologna, lo ha fatto massacrare a sprangate dall’amante Thomas Sanna e dall’amico Giuseppe Trombetta nel loro casolare ad Anzola Emilia. Sonia Bracciale è la protagonista della puntata del 14 giugno 2020 di Storie maledette.
Continua a leggere


Sonia Bracciale aveva denunciato il marito Dino Reatti per lesioni e maltrattamenti. Nel 2012, secondo la sentenza della Corte d’Assise d’Appello di Bologna, lo ha fatto massacrare a sprangate dall’amante Thomas Sanna e dall’amico Giuseppe Trombetta nel loro casolare ad Anzola Emilia. Sonia Bracciale è la protagonista della puntata del 14 giugno 2020 di Storie maledette.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here