Firenze: la fabbrica del turismo è in ginocchio


Firenze: la fabbrica del turismo è in ginocchio


Firenze, la “fabbrica del turismo”, è in ginocchio. Con la fuga dei turisti dalle 10mila case su Airbnb le casse comunali languono. Sulla ricetta da seguire, sono tutti d’accordo: ripopolare il centro e un nuovo patto sociale, ma sul come è ancora tutto da vedere.. Il sindaco ammette la fragilità del turismo come volano di crescita e punta su start-up e digitale, mentre i sindacati degli inquilini affrontano la crisi abitativa.
Continua a leggere


Firenze, la “fabbrica del turismo”, è in ginocchio. Con la fuga dei turisti dalle 10mila case su Airbnb le casse comunali languono. Sulla ricetta da seguire, sono tutti d’accordo: ripopolare il centro e un nuovo patto sociale, ma sul come è ancora tutto da vedere.. Il sindaco ammette la fragilità del turismo come volano di crescita e punta su start-up e digitale, mentre i sindacati degli inquilini affrontano la crisi abitativa.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here