Galli (Sacco): “Preoccupato dai nuovi focolai di Coronavirus e da una possibile ripresa autunnale”


Galli (Sacco): “Preoccupato dai nuovi focolai di Coronavirus e da una possibile ripresa autunnale”


Secondo l’infettivologo Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano, i nuovi focolai di Coronavirus scoppiati a Bologna e Mondragnone “sono la riprova del fatto che la circolazione del virus è ancora presente, come molti di noi hanno sostenuto da tempo. Siamo ancora nella necessità di contenere il fenomeno con tutta l’attenzione che merita. Potrebbe esserci una ripresa autunnale ma non necessariamente con una seconda ondata”.
Continua a leggere


Secondo l’infettivologo Massimo Galli, primario dell’ospedale Sacco di Milano, i nuovi focolai di Coronavirus scoppiati a Bologna e Mondragnone “sono la riprova del fatto che la circolazione del virus è ancora presente, come molti di noi hanno sostenuto da tempo. Siamo ancora nella necessità di contenere il fenomeno con tutta l’attenzione che merita. Potrebbe esserci una ripresa autunnale ma non necessariamente con una seconda ondata”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here