I nuovi poveri italiani: “Senza lavoro per colpa del virus: siamo senza soldi anche per la spesa”


I nuovi poveri italiani: “Senza lavoro per colpa del virus: siamo senza soldi anche per la spesa”


Antonella ha tre figli, di 2, 6 e 17 anni. Francesca ha 37 anni, 1 bimbo di 4, Ramon ha fatto un lungo percorso prima di trovare un lavoro in fabbrica. Antonella, Francesca, Ramon. Li ho conosciuti proprio grazie al Market Sociale Terza Settimana, che aiuta chi non ce la fa a fare la spesa.Sono soltanto 3, ma sono un esempio degli italiani impoveriti dal Coronavirus, che faticano ad arrivare alla alla fine del mese, che hanno bisogno di aiuto, immediato, per risollevarsi. Sono soltanto 3, ma ne rappresentano centinaia di migliaia. Antonella non riceve la cassa integrazione e non prende soldi da febbraio, a Ramon e a Francesca non è stato rinnovato il contratto.
Continua a leggere


Antonella ha tre figli, di 2, 6 e 17 anni. Francesca ha 37 anni, 1 bimbo di 4, Ramon ha fatto un lungo percorso prima di trovare un lavoro in fabbrica. Antonella, Francesca, Ramon. Li ho conosciuti proprio grazie al Market Sociale Terza Settimana, che aiuta chi non ce la fa a fare la spesa.Sono soltanto 3, ma sono un esempio degli italiani impoveriti dal Coronavirus, che faticano ad arrivare alla alla fine del mese, che hanno bisogno di aiuto, immediato, per risollevarsi. Sono soltanto 3, ma ne rappresentano centinaia di migliaia. Antonella non riceve la cassa integrazione e non prende soldi da febbraio, a Ramon e a Francesca non è stato rinnovato il contratto.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here