Il Trentino vuole abbattere l’orso che ha ferito padre e figlio: è polemica


Il Trentino vuole abbattere l’orso che ha ferito padre e figlio: è polemica


L’orso che ha aggredito padre e figlio in Trentino va abbattuto. Lo ha deciso il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti che firmerà un’ordinanza ad hoc. Sul piede di guerra le associazioni: l’Oipa Italia si dice pronta a presentare ricorso. Dice no all’abbattimento anche una delle vittime.
Continua a leggere


L’orso che ha aggredito padre e figlio in Trentino va abbattuto. Lo ha deciso il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti che firmerà un’ordinanza ad hoc. Sul piede di guerra le associazioni: l’Oipa Italia si dice pronta a presentare ricorso. Dice no all’abbattimento anche una delle vittime.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here