La prossima emergenza italiana si chiama disoccupazione femminile


La prossima emergenza italiana si chiama disoccupazione femminile


Mamme costrette a dimettersi quando fanno un figlio, smartworking revocati senza preavviso, part time mai concessi o usati per sottopagare un lavoro a tempo pieno: il mondo del lavoro in Italia per le donne è un inferno da sempre. Ma ora, col Coronavirus, è ancora peggio. Chiara Gribaudo (Pd): “Family act? Va bene, ma non basta. Serve una rivoluzione”.
Continua a leggere


Mamme costrette a dimettersi quando fanno un figlio, smartworking revocati senza preavviso, part time mai concessi o usati per sottopagare un lavoro a tempo pieno: il mondo del lavoro in Italia per le donne è un inferno da sempre. Ma ora, col Coronavirus, è ancora peggio. Chiara Gribaudo (Pd): “Family act? Va bene, ma non basta. Serve una rivoluzione”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here